Logo Ambrogino 2008  

Torna alla lista dei canti Ambrogino d'Oro

  Stemma Coro Pueri Cantores Veduggio


IL NONNO DORMIGLIONE
(Parole: G. Taddei; musica: G. Bobbio)


 
II mio nonno è un dormiglione
tanto buono e pacioccone
dorme solo per sognare
e poi i sogni raccontare.

Dorme sempre come un ghiro
tuoni fulmini e saette
e i rumori della gente
quando dorme non li sente.

Non riescono a svegliarlo
le sirene, il cane, il gallo
le campane della chiesa
quando suonano a distesa.

Dormi nonno dormiglione
nel tuo soffice lettone
coi tuoi sogni certo vai
dove non sei stato mai.

Dormi nonno dormiglione
nel tuo soffice lettone
coi tuoi sogni certo vai
dove non sei stato mai.


Sempre in sogno il nonno parte
ed arriva fino a Marte
prende sassi dalle rocce
coi marziani gioca a bocce.

Al timone di un veliero
tra bufere nel Mar Nero
porta in salvo l'equipaggio
con un atto di coraggio.

E al pirata Doppio Uncino
con un tiro da mancino
ruba rutto il suo tesoro
cento casse piene d'oro.


Dormi nonno dormiglione
nel tuo soffice lettone
coi tuoi sogni certo vai
dove non sei stato mai.

Dormi nonno dormiglione
nel tuo soffice lettone
coi tuoi sogni certo vai
dove non sei stato mai.


Al mattino mi racconta
tutto quello che ha sognato
sparatorie a Kansas City
tra sceriffo e sei banditi.

Mille indiani conosciuti
piedi neri e piedi nudi
col gran capo Freccia Svelta
io l'ascolto a bocca aperta.

Il mio nonno dormiglione
ogni notte vuoi tornare
nel suo soffice lettone
per riprendere a sognare.

Dormi nonno dormiglione
nel tuo soffice lettone
coi tuoi sogni certo vai
dove non sei stato mai.


Dormi nonno dormiglione ninna
Insieme a te fammi sognare nanna
E con te fammi volare  ninna
Nel tuo viaggio ultrastellare … o

Nel tuo viaggio ultrastellare!





pagina curata da: Ermanno Vitali torna alla Home Graphics by Corel  
ultimo aggiornamento,