CANTI RELIGIOSI  (4)



ACCOGLIMI

Accoglimi, Signore, secondo la tua parola. (x2)
Ed io lo so che tu Signore
in ogni tempo sarai con me. (x2)

Ti seguirò, Signore, secondo la tua parola. (x2)
Ed io lo so che in te Signore
la mia speranza si compirà. (x2)





SYMBOLUM 77

Tu sei la mia vita altro io non ho
Tu sei la mia strada, la mia verità.
Nella tua parola io camminerò,
finché avrò respiro, fino a quando tu vorrai.
Non avrò paura sai, se tu sei con me:
io ti prego resta con me.

Credo in te Signore, nato da Maria
Figlio eterno e santo, uomo come noi
Morto per amore, vivo in mezzo a noi.
Una cosa sola con il Padre e con i tuoi fino a quando io lo so, tu ritornerai
per aprirci il regno di Dio.

Tu sei la mia forza altro io non ho.
Tu sei la mia pace, la mia libertà.
Niente nella vita ci separerà.
So che la tua mano forte non i lascerà,
so che da ogni male tu mi libererai:
e nel tuo perdono vivrò.

Padre della vita noi crediamo in te.
Figlio salvatore noi speriamo in te.
Spirito d’amore vieni in mezzo a noi:
Tu da mille strade ci raduni in unità
e per mille strade poi dove tu vorrai
noi saremo il seme di Dio.





VOCAZIONE

Era un giorno come tanti altri e quel giorno lui passò
Era un uomo come tanti altri e passando mi chiamò
come lo sapesse che il mio nome era proprio quello
come mai vedesse proprio me nella sua vita non lo so
era un giorno come tanti altri e quel giorno mi chiamò.

Tu Dio che conosci il nome mio
fa che ascoltando la tua voce
io ricordi dove porta la mia strada
nella vita all’incontro con te.


Era l’alba triste e senza vita e qualcuno mi chiamò
era un uomo come tanti altri , ma la voce quella no
Quante volte un uomo con il nome giusto mi ha chiamato
una volta sola l’ho sentito pronunciare con amore
Era un uomo come nessun altro e quel giorno mi chiamò





CANONE

Jubilate Deo, omnis terra.
Servite Domino in laetitia.
Alleluia, alleluia, in laetitia. (2 v.)





CANTICO DEI REDENTI

Il Signore è la mia salvezza
e con lui non temo più
perché ho nel cuore la certezza
la salvezza è qui con me.
(1)
Ti lodo Signore perché
un giorno era lontano da me
ora invece sei tornato
e mi hai preso con te.
(2)
Berrete con gioia alle fonti
alle fonti della salvezza.
E quel giorno voi direte:
lodate il Signore
invocate il suo nome. (3)
Fate conoscere ai popoli
tutto quello che lui ha compiuto
e ricordino per sempre
ricordino sempre
che il suo nome è grande.
(4)
Cantate a chi ha fatto grandezze
e sia fatto conoscere al mondo;
grida forte la tua gioia,
abitante di Sion,
perché grande con te è il Signore.





ALLELUIA, PASSERANNO I CIELI

    Alle-alleluia, alleluia, alleluia,
    alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.

Passeranno i cieli e passerà la terra
la sua Parola non passerà alleluia, alleluia!





IL DISEGNO

1. Nel mare del silenzio una voce s'alzò
da una notte senza confini una luce brillò
dove non c'era niente quel giorno.

Avevi scritto già il mio nome lassù nel cielo,
avevi scritto già la mia vita insieme a te
avevi scritto già di me.

2. E quando la mia mente fece splendere le stelle
e quando le tue mani modellarono la terra
dove non c'era niente quel giorno. RIT.

3. E quando hai calcolato le profondità del cielo
e quando hai colorato ogni fiore della terra
dove non c'era niente quel giorno. RIT.

4. E quando hai disegnato le nubi e le montagne
e quando hai disegnato il cammino di ogni uomo
l'avevi fatto anche per me.

    Se ieri non sapevo, oggi ho incontrato Te
    e la mia libertà è il tuo disegno su di me
    non cercherò più niente perché...
    Tu mi salverai.





LE TUE MANI

1. Le tue mani son piene di fiori
dove li portavi, fratello mio?
Li portavo alla tomba di Cristo
ma l'ho trovata vuota, sorella mia.

RIT.    Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia

2. I tuoi occhi riflettono gioia
dimmi cosa hai visto, fratello mio?
Ho veduto morire la morte
Ecco cosa ho visto, sorella mia. RIT.

3. Hai portato una mano all'orecchio
dimmi cosa ascolti, fratello mio?
Sento squilli di trombe lontane
Sento cori d'angeli, sorella mia. RIT.

4. Stai cantando un'allegra canzone
dimmi perché canti, fratello mio?
Perché so che la vita non muore,
ecco perché canto, fratello mio. RIT





ALLELUIA, ED OGGI ANCORA

    Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia (x2)

Ed oggi ancora, mio Signore,
ascolterò la tua Parola
che mi guida nel cammino della vita.





VOGLIO RINGRAZIARTI

Voglio ringraziarti per quello che mi hai dato
Prima di tutto per Cristo figlio tuo
Ogni mia canzone sarebbe stata triste senza di Lui,
sarebbe stata triste senza di Lui.
Poi per avere guardato proprio me, un peccatore indegno di cantarti
Con i miei amici la gloria tua Signore io canterò
la gloria tua Signore io canterò.
Alleluia a a Alleluia a a
Alleluia a a Alleluia a a (bis)





pagina curata da: Ermanno Vitali Graphics by Corel X5
ultimo aggiornamento,