CANTI NATALIZI  (4)



E' NATALE
testo: M. Castellacci, R. Biagioli
musica: M. Paulicelli, G. De Matteis, G. Belardinelli
tratto dal Musical "Venite Gente"

1) SOLISTA:Ecco la stalla di Greccio con l'asino e il bove
E i pastori di coccio che accorrono già
CORO: Monti di sughero, prati di muschio col gesso per neve
Lo specchio per fosso, la stella che va.
SOLISTA:Ecco la greppia Giuseppe Maria
CORO: Lassù c'è già l'angelo di cartapesta
Che insegna la via che annuncia la festa
Che il mondo lo sappia e che canti così
SOLISTA:È' Natale, è Natale, è Natale, anche qui.
 

2) CORO:Ecco la stalla di Greccio con l'asino e il bove
E i pastori di coccio che accorrono già
Monti di sughero, prati di muschio col gesso per neve
Lo specchio per fosso, la stella che va.
SOLISTA:Carta da zucchero, fiocchi di lana
CORO: Le stelle e la luna stagnola d'argento
SOLISTA:La vecchia che fila, l'agnello che bruca
La gente che dica e che canti così:
CORO: È' Natale, è Natale, è Natale, anche qui.
 

3) CORO:Ecco il presepio giocondo che va per il mondo
per sempre portando la buona novella
seguendo la stella che splende nel cielo e che annuncia così:

CORO: È' Natale, è Natale, è Natale, anche qui.
(bis)





PERCHE' ALLA GROTTA C'ERANO L'ASINO E IL BUE.
testo: storia tradizionale
musica: Francis Lai
arrangiamento testo e canzone: O. Ciceri

(parlato)
Mentre Giuseppe e Maria erano in viaggio verso Betlemme,
un angelo raduno' tutti gli animali per scegliere i più adatti
ad aiutare la santa Famiglia nella stalla.
Per primo , naturalmente, si presentò il leone:
"Solo un re è degno di servire il Re del mondo…
io mi piazzerò all'entrata e sbranerò tutti quelli
che tenteranno di avvicinarsi al Bambino!"
 
(cantato)
CORO: "Tu sei troppo violento"
Gli rispose quell'angelo
"Con la forza no, non si può
Aiutare il bambin Gesù
Egli vuole la pace,
Mentre tu non la sai costruire. No!"
 
(parlato)
Subito dopo si avvicinò la volpe.
Con aria furba e innocente, insinuò:
"Io sono l'animale più adatto .
Per il figlio di Dio ruberò tutte le mattine
il miele migliore e il latte più profumato.
Porterò a Maria e Giuseppe tutti i giorni un bel pollo"
 
(cantato)
CORO:"Tu sei poco onesta"
Gli rispose quell'angelo
"Con l' imbroglio no, non si può
Aiutare il bambin Gesù
Egli vuole giustizia,
Mentre tu non la sai costruire. No!"
 
(parlato)
Passarono, uno dopo l'altro, tanti animali
ciascuno magnificando il proprio dono. Invano.
L'angelo non riusciva a trovarne uno che andasse bene.
Vide però che l'asino e il bue continuavano a lavorare,
con la testa bassa, nel campo di un contadino,
nei pressi della grotta.
L'angelo li chiamò: "E voi non avete niente da offrire?"
"Niente", rispose l'asino
e afflosciò mestamente le lunghe orecchie,
"noi non abbiamo imparato niente oltre
all'umiltà e alla pazienza.
Tutto il resto significa solo un supplemento di bastonate!"
Ma il bue, timidamente, senza alzare gli occhi, disse:
"Però potremmo di tanto in tanto
cacciare le mosche con le nostre code"
L'angelo finalmente sorrise…..
 
(cantato)
CORO:"Non abbiate paura"
Gli rispose quell'angelo
"Siete voi quelli adatti a Lui
Siete pronti ad accoglierLo
Con la vostra umilta'
Si' siete voi
Non abbiate paura! Mai!"





CANTIQUE DE NOEL
testo: Cappeau de Roquemaure
musica: Adolphe Charles Adam

Minuit, chrétiens,
C'est l'heure solennelle
Où l' homme dieu descendit jusqu'à nous,
Pour effacer la tache originelle
Et de son Père arrêter le courroux.
 
CORO: Le monde entier tressaille d'espérance
En cette nuit qui lui donne un sauveur
 
Peuple à genoux,
Attends ta délivrance !
 
CORO: Noël Noël! Voici le redempteur,
Noël Noël! Voici le redempteur.
 
CORO : Scende su noi la mezzanotte santa
Che porta il bimbo signore con sé
Ed ora è qui e l'anima s'incanta
Al suo divino sorriso di re
Di gioia immensa ci fiorisce il cuore
Il bimbo è nato: è il salvator.
 
Peuple debout, chante ta delivrance
CORO: Noël Noël voici le redempteur,
Noël Noël voici le redempteur.
 
(musica)
Noël Noël chantons le redempteur
CORO: Noël Noël chantons le redempteur





CANTANO GLI ANGELI (JOY TO THE WORLD)
testo e musica: Burgess, Monda

Cantano gli angeli nel ciel
CORO: È nato il redentor
Intorno alla capanna cantiamo il nostro osanna
CORO: Sia gloria a Dio nel ciel e sia pace all'uomo fedel
Questo canto risuoni sulla terra
 
Tutta la terra esulterà di gioia canterà
CORO: Venite adoriamo il nostro salvatore
sia gloria a Dio nel ciel e sia pace all'uomo fedel
Questo canto risuoni sulla terra
 
Oggi per te verrà Gesù
suvvia non pianger più
CORO: ridona a lui un sorriso
la gioia dentro al cuore
sia gloria a Dio nel ciel e sia pace all'uomo fedel
Questo canto risuoni sulla terra
 
(rifare la prima frase tutta col coro)




IL TAMBURINO
testo e musica: Simeone, Onerati, Davis

CORO: (primi) Tamburino parapapampam
Corri a suonare su parapapampam
Per annunciare col tuo parapapampam
Sotto le stelle d'or parapapampam
rapapampam rapapampam
Nato il redentor parapapampam Gesù
 
CORO: (a 2 voci) Nulla nulla parapapampam
Hai da portare tu parapapampam
Ma lui conduce il tuo parapapampam
Festanti i nostri cuori arapapampam
rapapampam rapapampam
Questo d'un tesor parapapampam è di più
 
CORO: (a 2 voci) A Betlemme parapapampam
Nel grande coro parapapampam
Si sente ancor vibrar parapapampam
Il piccolo tambur parapapampam
rapapampam rapapampam
(percussioni, + 1 tono)
CORO: Di Maria sul cuor parapapampam rapapampam
rapapampam rapapampam
rapapampam …ride Gesù




I RE MAGI
testo e musica: F. Luna, L. Sterpellone, A. Ramirez
1979

CORO: Son giunti tre re magi qui a Betlem
Dall'Argentina, come non si sa…
Ed ogni re ha per Gesù
Il dono che può piacergli di più.
 
Un bel sombrero Gaspare ha con sé
E Baldassarre un poncio tutto blu,
Melchiorre dà al re dei re
Una chitarra che fa "blem blem blem"
 
CORO: Ora il bambinello dormirà
Con la chitarra che fa "blam blam blam"
Ombra il gran sombrero gli farà
E il poncio blu ben caldo lo terrà…
I tre re magi vennero a Betlem
Dall'argentina, come non si sa..
Il buon Gesù li ringraziò
E a mezzanotte il sole brillò
 
CORO: Llegaron ya, los reyes eran tres:
Melchor, Gaspar yel negro Baltasar,
Arrope y miel le llevaran
Y un poncho blanco de alpaca real…
Llegaron ya, los reyes eran tres:
Melchor, Gaspar yel negro Baltasar,
Arrope y miel le llevaran
Y un poncho blanco de alpaca real…
 
CORO: Changos y chinitas, duermanse
que ya Melchor, Gaspar y Baltasar
todos los regalos dejaran
Para jugar manana al despertar…
I tre re magi vennero a Betlem
Dall'argentina, come non si sa..
Il buon Gesù li ringraziò
E a mezzanotte il sole brillò
Il sole brillò




ADESTE FIDELES
tradizionale

Adeste fideles
CORO: (secondi)  laeti triumphantes
Venite, venite in Behethlem.
Natum videte regem Angelorum.
 
CORO: Venite adoremus
Venite adoremus
Venite adoremus dominum.
 
En grege relicto,
CORO: humiles ad cunas
Vocati pastores adproperant.
Et nos ovanti gradu festinemus.
 
Venite adoremus......
CORO: Venite adoremus
Venite adoremus dominum
 
Aeterni parentis
Coro: (secondi) :splendorem aeternum
Velatum sub carnem videbimus
Deus infantem pannis involutum.
 
CORO: Venite adoremus
Venite adoremus
Venite adoremus dominum.





pagina curata da: Ermanno Vitali Graphics by Corel X5
ultimo aggiornamento,